Non riesco a venirne fuori… ci sono periodi che sembra il pc si stia decomponendo !-)

Oggi la novità è che la partizione fat32 che avevo lasciato di “interscambio” tra windows e linux non è più visibile da nessuno dei due sistemi. Stava sul disco di windows, non ho fatto nessun cambio o settaggio particolare nè su fstab, nè sulla tabella delle partizioni. Fino a questa mattina ci salvavo da linux e da windows… lì ovviamente avevo i dati su cui lavoravo, roba creata da me quindi unica e rara…

Quello che mi ha fatto proprio capire che la cosa è grave è che nemmeno QParted la vede come partizione fat32!

Come prima cosa ho scaricato un floppy di windows 98SE per provare a far partire il pc in un limbo speciale e vedere se per caso… invece niente anche da lì una serie di avvisi terrorizzanti tipo “partizione non formattata oppure con errori gravi” etc.

Ho quindi ravanato disperatamente e in uno stato confuso sul web in cerca di qualche software che riparasse le partizioni… ce ne sono un’infinità ma a pagamento, con versioni demo che in pratica non ti permettono neanche di verificare se il software eventualmente sarebbe in grado di risolvere il problema.TestDisk

Ma ecco finalmente uno spiraglio: TestDisk. Un software GPL!!!

Questo semplice (?) software funziona praticamente su ogni sistema operativo e in 2 click mi ha fatto non solo vedere che la mia partizione è lì viva e vegeta, ma mi ha pure fatto l’elenco dei file contenuti (non mentiva, quindi…).

Dopo di che, con il terzo click, gli ho chiesto cortesemente di scrivere la tabella delle partizioni sul disco. Ho riavviato e… mi sono commosso. E’ tutto lì, visibile e utilizzabile.

Faccio subito il backup, però😀