Da tempo curo a vista i discorsi di Voip, ovvero telefonare con il pc. Non so perchè fino ad oggi ero convinto che chiamare via Voip per le telefonate locali costasse comunque di più.

Mi sono preso la briga di dare un’occhiata ai numeri e mi sono dovuto ricredere!

confronto tariffe telefoniche

Ora, premesso che SkypePro ha un costo fisso mensile 2,3 euro, WengoPhone è imbattibile, a meno che io non abbia visto il costo dello scatto alla risposta o mi sia perso qualche altro dettaglio.

Se a ciò si aggiunge Openwengo, il software Voip, è opensource ma è anche sviluppato davvero in maniera aperta, infatti oltre ad appoggiarsi al “loro” protocollo supporta tutti i principali protocolli SIP aperti disponibili. Se a ciò si aggiunge che permette chiamate anche in conferenza con 3 utenti, supporta l’Instant Messaging, implementa la libreria libgaim, può connettersi a MSN Messenger [vedi commenti – per ora non funziona], ai network che si basano sul protocollo OSCAR come AIM o ICQ, ai network che si basano su XMPP come Google Talk e Jabber ed ai network di Yahoo Messenger e nuove funzioni sono implementate ogni giorno… direi che davvero non ci sono paragoni.

Dulcis in fundo, è nei repos di ubuntu, quindi si può installare senza problemi sia via adept/synaptic, sia via riga di comando:

sudo apt-get install wengophone

ma non fate caso alla descrizione che trovate associata al pacchetto attuale (“small, unconfigurable window manager” ?!)

openweng

Per la cronaca, potete dare un’occhiata ai paragoni dei diversi software Voip disponibili (Ekiga, più legato al mondo gnome, merita una menzione) su wikipedia.