Incomincia ad avere una certa visibilità il progetto Horto Domi, che si è recentemente accaparrato più di 10.000 dollari su Kickstarter.

Si tratta in sostanza di un giardino intelligente che automatizza i sistemi di irrigazione e iniezione di fertilizzanti tramite comandi remoti quali smart phone.

Il progetto pare estremamente interessante, io ci vedo soprattutto un forte potenziale in collegamento con quelli di Grow the Planet, social network di coltivatori di orti “casalinghi”.

L’agricoltura 2.0 è dietro l’angolo e, guarda un pò, l’opensource è una delle componenti!

(oltre ai siti “ufficiali”, potete trovare una bella spiegazione di Horto Domi anche su jenuino)